LA CARICA DEI 550 AL TRIATHLON INTERNAZIONALE CITTA’ DI LECCO.

Parla sette lingue la 18^Edizione del Triathlon Città di Lecco con ben 550 atleti da ogni regione italiana e da Brasile,Gran Bretagna,Germania,Austria,Svizzera e Croazia,gara su distanza sprint nata nel 2001 per ricordare la prematura scomparsa di MATTEO RIGAMONTI giovane triathleta lecchese tragicamente scomparso nel Luglio 2000.
L’evento inserito nel Calendario Nazionale della Federazione Italiana Triathlon come gara SILVER è considerato uno dei più spettacolari d’Europa grazie ai suoi tracciati di gara multilap altamente spettacolari ed al suo inserimento ambientale suggestivo rappresentato dal palcoscenico naturale del Golfo di Lecco e dei sovrastanti famosi monti Grigna e Resegone.
Percorsi di gara con partenza dalla piattaforma a lago ed arrivo lungo i Giardini Monumento ai caduti Lecchesi:
-1^frazione nuoto km 0,750(n°1 giro antistante piattaforma a lago)
-2^frazione ciclismo km 20(n°4 giri)
Lungo Lago Isonzo,Via L.Da Vinci,V.le Costituzione,C.so Martiri(tratto da P.zza Manzoni a Via Amendola),Via Dante(tratto da P.zza Manzoni e Via Ghislanzoni),Lungo Lago Battisti,Lungo Lago Cadorna,Lungo Lago 4 Novembre(fino a Via Capodistria esclusa).
-3^frazione podismo km5(N°2 giri)
Lungo Lago Isonzo,Via L.Da Vinci,Via Raffaello,Via Nullo,Via Adda,Ponte Kennedy(sola corsia in uscita),Malgrate(Via Italia).
Gli atleti verranno suddivisi in n°4 batterie di partenza:
-Ore 9:30 partenza 1^batteria uomini
-Ore 9:35 partenza 2^batteria uomini
-Ore 12:00 partenza 3^batteria donne
-Ore 13:30 partenza 4^batteria top uomini
-Ore 15:30 cerimonia di premiazioni.
Spiccano nomi importanti tra gli iscritti come tra gli uomini
-MASSIMO DE PONTI(CS Carabinieri)con sulle spalle un titolo mondiale di duathlon a staffetta e di triathlon e ben 5 titoli italiani di duathlon.
-VALERIO PATANE'(Pro Patria Milano)vincitore del triathlon Città di Valmadrera 2018.
-MICHELE BONACINA lecchese doc con diversi incredibili piazzamenti appena conquistati in prestigiosi triathlon 2019 come Idroman e Andora.
Temibilissimi anche il brasiliano RODRIGO BORGES DELLA FONTE e l’inglese SEBASTIAN HAW.
Tra le donne
-CARLOTTA BONACINA parte favorita e già vincitrice 2019 dei triathlon di Andora e di Alba Adriatica ma dovrà fare i conti con le agguerratissime CRESTANI ELENA(T41 Team),MANZATO ELENA e le straniere TAMARA NESKOVIC(Croazia) e la forte tedesca NINA KOKLAR.
Spettacolo e qualità pertanto assicurati per anche per questa edizione con le strade interessate dai percorsi di gara completamente chiuse al traffico dalle 7:00 alle 17:00.

You can leave comments by clicking here, leave a trackback at http://www.spartacusevents.com/la-carica-dei-550-al-triathlon-internazionale-citta-di-lecco/trackback/ or subscribe to the RSS Comments Feed for this post.